Jennifer Kitchen


Torta all’acqua

Una torta semplicissima che sà di torta, di buono, di leggero… ottima a colazione e in quei momenti della giornata che mangereste qualcosa di dolce ma non troppo. La torta all’acqua è una torta veramente sorprendente, molto delicata e soffice, perfetta per gli intolleranti, adatta per i bambini,  una vera torta light, servono pochi ingredienti ed è pronta in pochi minuti.

La torta all’acqua è una torta vegana, adesso vi svelo gli ingredienti!! La torta senza… uova, latte e burro ma aromatizzata agli agrumi che rendono questa torta fresca, umida e morbida.

150 gr di zucchero
1 bustina di vanillina
1 bustina di zucchero vanigliato
230 gr di farina
45 gr di olio di semi
1 bustina di lievito
250 gr di acqua
1 scorza di limone e il succo

Preparazione

Per preparare la torta all’acqua iniziate a mettere nella planetaria lo zucchero semolato e vanigliato la bustina di vanillina, la scorza e il succo di un limone e l’acqua a temperatura ambiente. Aggiungete l’olio e continuate a mescolate per qualche secondo. Aggiungete la farina con il lievito setacciati e mescolate.

Versate il composto in una teglia da 24 cm di diametro, infornate a 180 gradi  per 30/35 minuti

 

p.s. ho provato a fare la stessa torta utilizzando un arancia, se l’arancia è piuttosto grande quindi ha tanto succo non mettete 250 gr di acqua ma un pò meno. Io ho pesato il succo d’arancia e aggiunto acqua fino a un massimo di liquidi totali di 250 gr.

Per renderla più agrumata potete utilizzare sia il limone che l’arancia, riducendo il quantitativo di acqua.

 

 

 


Biscotti integrali al limone

Con i limoni freschissimi bio della Sicilia come non fare dei deliziosi biscotti friabili al limone….

 

Ingredienti:
scorza e succo di un limone
90 gr di zucchero
270 gr di farina integrale
1 bustina di vanillina
50 gr di olio di semi di girasole
40 gr di acqua fredda
1/2 c di bicarbonato
1 c di lievito
un pizzico di sale

Nella planetaria mescolare la scorza di un limone non trattato e lo zucchero, aggiungere il succo di limone e un pizzico di sale. Continuando a mescolare aggiungere la farina integrale il lievito e il bicarbonato. Per ultimo aggiungete l’olio e l’acqua, mescolare fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Fare riposare in frigorifero per un ora avvolto con la pellicola. Accendere il forno a 180 gradi, formare le palline grandi come una noce, passarle nello zucchero semolato e zucchero a velo, fare delle piccole fossette e disporre i biscotti su una placca da forno ricoperta di carta forno.

Infornare per 10 minuti.

Ecco il risultato…farli riposare prima di assaggiare 🍋🍋🍋

 

 

 

 

 

 

 

 


Scones…it’s tea time

L’ora del tè è un momento che amo particolarmente soprattutto in inverno, dopo una bella passeggiata si rientra a casa e una tazza di tè caldo è quello che ci vuole..Un momento di relax e chiacchiere, un tè da accompagnare con gli scones i tipici dolcetti inglesi..conosciuti in Inghilterra e in America, sono dei piccoli panini soffici paffuti e profumati, delle morbide focaccine da tè, buoni a colazione, per un brunch,e anche a merenda, sia dolci che salati.

Ingredienti per circa 20 scones:

250 gr di farina 00
3 cucchiaini di lievito
60 gr di burro
1 pizzico di sale
30 gr zucchero
150 ml di latte

Setacciate il lievito e la farina in una terrina con il sale.
Tagliate il burro a cubetti e aggiungetelo alla terrina.
Mescolate lo zucchero. Poi aggiungete il latte a poco a poco fino ad ottenere un impasto morbido leggermente umido. Impastare con la planetaria munita di foglia a velocità media fino ad ottenere un composto compatto,sarà  un po’ appiccicoso , Avvolgete il panetto ottenuto con la pellicola e lasciate riposare in frigorifero per 30 minuti.

Stendete l’impasto molto leggermente con uno spessore di due centimetri e ricavatene degli scone di circa 6 cm di diametro poi metteteli su una teglia.


Spennellate la parte superiore di ogni scone con il latte.

In forno per 12 minuti a 180 gradi.

 

Appena tiepidi, tagliate a metà gli scone e farciteli come preferite.

Panna e marmellata, bontà assicurata!!

Buon tea time…

 

 

 

 

 

 



Banana Bread

Un dolce di origine americana, simile ad un plumcake, ottimo a colazione ma anche a merenda.

Quando avanzano banane troppo mature è il dolce ideale pronto in pochi minuti. Ecco gli ingredienti:

• 3 banane
• 250 gr di zucchero di canna
• 3 uova
• un pizzico di sale
• 130 ml di latte
• 30 ml di olio
• 250 g di farina “00”
• 1 cucchiaino di bicarbonato
• 1 bustina di lievito per dolci

Procedimento: tagliare a fette le banane e schiacciandole con una forchetta. Poi sbattete le uova con lo zucchero di canna. Una volta ottenuto un composto soffice e spumoso aggiungete le banane e il sale.Continuando a mescolare versate a filo il latte tiepido e l’olio.Setacciate insieme farina, lievito e bicarbonato e unitele al composto continuando a mescolare. Mescolare fino da ottenere un impasto liscio e molto soffice. Imburrate uno stampo da plumcake, versatevi il composto e cuocete in forno già caldo a 170° per 45-50 minuti.

 

 

 


Pere grigliate… tra dolce e salato

Si dice: “ al contadino non far sapere quanto è buono il formaggio con le pere”

Un connubio perfetto per essere servito come pre dessert, pronto in pochi minuti delizia per il palato.

Iniziate a  scaldare bene la griglia. Lavate accuratamente le pere, poi tagliatele a fette per il verso lungo lasciando la buccia. Appoggiate le fette di pera sulla griglia ben calda e lasciatele cuocere per circa 3 minuti per lato.
Nel frattempo tritate grossolanamente i gherigli di noce.

A cottura ultimata, mettete le pere sul piatto da portata, un ciuffetto di gorgonzola, i gherigli di noce, un po’ di timo fresco e  irrorate con un filo di miele di castagno.
Servite questo piatto caldo in modo che le pere e il formaggio si sciolgano in bocca.


Oatmeal Chocolate Cookies

Dopo l’ultimo viaggio in America non potevo non provare i cookies…oggi ho provato l’impasto con avena e cioccolato

Ingredienti:

– 100 gr. di farina
– 150 gr di avena
– 1 c bicarbonato
– 1/2 c di sale
– 225 gr burro fuso
– 115 gr zucchero canna
– 115 gr zucchero bianco
– 3 uova
– 15 ml acqua calda
– gocce di cioccolato qb
– 15 ml di essenza di vaniglia

In una ciotola abbastanza grande mescolare bene con un cucchiaio di legno  il burro sciolto, zucchero di canna e zucchero bianco finchè questo non si sarà sciolto.Aggiungere le uova una alla volta e mescolare bene.Aggiungere il sale, la vaniglia,l’acqua, la farina e il bicarbonato. L’impasto sarà abbastanza appiccicoso. Aggiungere l’avena e mescolare il composto, infine aggiungete le gocce di cioccolato e mescolate.

Riporre l’impasto coperto con la pellicola trasparente in frigo almeno per 3 ore.

Nella teglia mettere della carta da forno e, aiutandosi con un cucchiaino, preparare i cookies.

Dovranno essere delle palline abbastanza distanziate tra loro, poichè con la cottura si allargano. Riporre in frigo per almeno 20 minuti la teglia con i cookies prima di infornarli.

Infornare  i cookies per 10 minuti finché non risulteranno dorati. Aggiungete qualche goccia di cioccolato appena sfornate i biscotti ancora caldi.